LOCALE

CUCINA CIPRIOTA

INGREDIENTI, ERBE E SPEZIE E OLIO D'OLIVA LOCALI

Durante i secoli i sapori dell'isola sono stati elogiati sia dai poeti che dai viaggiatori. In tempi più recenti medici e specialisti della salute hanno aggiunto le loro voci per esaltare le virtù della dieta mediterranea. I cereali e i legumi, la frutta e la verdura fresche maturate al sole, il pesce, la carne magra e il pollame ad alto contenuto proteico, l'olio d'oliva e il vino sono un'opzione salutare ma anche un'irresistibile tentazione.

In una società dove i legami famigliari sono molto stretti, non sorprende che la cucina casalinga sia una caratteristica importante della vita quotidiana, con ricette tramandate di generazione in generazione. Mangiare un buon pasto in compagnia di amici e parenti è un'abitudine imprescindibile. Non c'è da stupirsi che l'ospitalità e la convivialità siano profondamente radicate nella mentalità cipriota, al punto che questo piacere è diventato un'arte raffinata. Dai quindi libero sfogo alle tue papille gustative e concediti un banchetto prelibato.

Prodotti Tipici
Bevande Locali
Ricette Tradizionali

Mangiare a Cipro è una questione seria. Raramente ti capiterà di vedere un gruppo di persone sedute attorno a un tavolo senza dei piatti con cui fare uno spuntino. La cucina dell’isola ricorda innanzitutto la fresca gastronomia greca, con influenze mediorientali e veneziane, dando origine a piatti unici che chiunque visiti Cipro deve assolutamente provare. Entra nel cuore della cultura cipriota esplorando questa deliziosa cucina.

Inizia la tua avventura culinaria ordinando dei “mezedes” in un ristorante, cosa che ti permetterà di trovarti di fronte a un sontuoso banchetto di tutte le prelibatezze locali. Assicurati solo di prepararti per i 20 o più piatti che arriveranno.

Assicurati di provare il famoso formaggio “halloumi” di Cipro, prodotto con latte di pecora e capra. Lo si può mangiare in tanti modi diversi: grigliato, fritto o da solo, e in estate non si può non provarlo con l’anguria per un’insolita combinazione di sapori.

Imita gli abitanti locali intingendo una fetta di pane del villaggio in una ciotola di olive verdi schiacciate e semi di coriandolo, e non provare a dire di no al deliziosamente dolce “glyko”, un piatto di frutta frutta o verdure sciroppata, accompagnata da un bicchiere di acqua fredda.